Janice Stockigt trova a Dresda opera sconosciuta di Vivaldi

Una composizione corale di Vivaldi è stata scoperta da una ricercatrice australiana ed eseguita oggi per la prima volta in 250 anni. Janice Stockigt ha trovato il manoscritto in una biblioteca di Dresda. L'opera era attribuita nel 1754 a Baldassarre Galluppi. «Non è stato un lampo improvviso di riconoscimento. È stato qualcosa su cui ho dovuto pensare molto e ottenere il parere di esperti» ha commentato la musicologa.
Gli esperti dell'Istituto Vivaldi di Venezia hanno confermato che si tratta di un'opera prima sconosciuta di Vivaldi e l’hanno definita la scoperta musicale più significativa degli ultimi 75 anni. La composizione Dixit Dominus, di 11 movimenti, per coro e orchestra, è stata eseguita ieri a Melbourne e nacque per la Chiesa: si basa infatti sul Salmo 109. Il prossimo anno sarà eseguita a Dresda nel quadro delle celebrazioni degli 800 anni della città.