Al Jazeera fa la spia sulle vignette di Maometto

Doha. «Il secondo canale norvegese ha mostrato nei giorni scorsi le vignette danesi che offendono il profeta dell'Islam»: è questa l’ultima denuncia della tv araba Al Jazeera. In un servizio realizzato dal proprio corrispondente da Oslo, l'emittente del Qatar ha denunciato il fatto che il secondo canale norvegese ha trasmesso un documentario sulle proteste scatenate lo scorso anno dalla pubblicazione di alcune vignette ritenute offensive nei confronti di Maometto. Nel filmato sarebbero state mostrate le vignette incriminate oltre ad alcuni passaggi dei sermoni degli Imam danesi che hanno provocato la polemica e il discorso dello sceicco Yusuf Qaradawi che ha chiamato i musulmani alla protesta di massa. Nel servizio è stato inoltre intervistato un esponente della Lega dei musulmani che, nel criticare il documentario per i suoi contenuti definiti anti-islamici, ha chiesto ai musulmani di manifestare in modo civile contro la reiterata diffusione delle vignette su Maometto.