Jazz, aperitivi e feste con il «tuffo»

La mappa dei locali con spazi all’aperto dove rilassarsi: dall’oasi della piscina Argelati ai giardini del Bar Bianco

Francesca Lovatelli Caetani

Acqua, verde, parchi, giardini, alberi secolari; il divertimento fa rima con natura e relax, quest’estate a Milano.
Il Just Cavalli Café alla Torre Branca, ideato dall’eclettico stilista toscano Roberto Cavalli e diretto da Ivano Fatibene, si conferma sempre come meta della Milano bene che ama la moda e il buon cibo. L’ambiente, situato tra le querce secolari del parco Sempione, a ridosso della Torre Branca - progettata da Gio Ponti - si pone come luogo d’incontro selezionato. Suggestivo il giardino esterno, «Just Flower Garden», di 2000 metri quadri, con divani, cuscini e sedute illuminate da candele e candelabri, è il luogo ideale dell’aperitivo del giovedì, dalle 19 alle 21, accompagnato da ricco buffet con specialità mediterranee e musica by dj Moti-Viale Camoens c/o (tel. 02-311817).
Lo Shambala di via Ripamonti 337 (tel. 025520194 - chiuso lunedì - ha aperto il suo giardino fiabesco, festeggiando la statua appena arrivata da Bali, nel giardino fresco di restyling; il locale è stato ricavato da un’ex cascina, oggi definita «locanda asiatica con grandi alberi», che propone raffinate specialità vietnamita/thailandesi in un tempio della socializzazione e dell’armonia dei sensi. Sino al 15 settembre, il villaggio «Enjoy the beach», la spiaggia all’Arco della Pace, sarà a base di intrattenimento, sport, tempo libero, in un’area più grande rispetto all’anno scorso, con sdraio, palme, campi da beach volley, spazi relax, happy hour musicali, solo per citare alcune iniziative. È aperto dalle 10 del mattino alla 1 di notte - ingresso libero - per tutti coloro che vogliono farsi la tintarella, rilassarsi tra idromassaggi e futon, giocare a beach volley, connettersi a Internet.
Riaperta la Piscina Argelati di via Segantini 6 (info: Laura 329/8408621) con lo slogan «Rosa Antico Summer», un’oasi tra acqua, verde, bar e ristorazione, 150 cuscinoni in materiale galleggiante per buttarsi in piscina, o sull’erba, piscine illuminate di sera dall’acqua, bagno anche di sera nella vasca da 600 metri quadrati. Buffet e ristorazione sono curati da Rosa Antico: all’Argelati l’aperitivo e il divertimento faranno tendenza dalle 19,30 alle 23,30. Buffet, pizza, cruditees, macedonie, insalate di riso e pasta, verdure a morsi, cocktail e la famosa pizza leggera di Rosa Antico, maxi pizza sottilissima fatta con ingredienti di qualità, la caratteristica di tutta la stagione estiva all’Argelati.
Tante le serate a tema, come quella del giovedì, che inaugura il 9 giugno, dal titolo «Freedom Night by Apetta GaYa», una serata a base di musica e proiezioni in tema freedom. Lo staff della piscina sarà vestito, in esclusiva per il giovedì, con la maglietta-divisa stile marinaio o gondoliere, mentre verranno serviti chupiti speciali come sarà nella tradizione di tutte le serate. Scenografie e arredamento confezionati a tema.
Il Bar Bianco del parco Sempione è tornato, con alcune novità, l’aperitivo in jazz del lunedì e il funky il mercoledì, tutto live; ci sarà sempre il famoso aperitivo, ma non solo, perché il locale sarà aperto sin dalle 9 del mattino per offrire una gustosa colazione al popolo degli sportivi, o per iniziare la giornata all’aria aperta e, a mezzogiorno, c’è il fast restaurant per il lunch. Il Bar Bianco si impegna a mantenere pulito il prato circostante (tel.02/86451176).
H Club dell’Hotel Diana ha inaugurato la stagione estiva aprendo le porte del suo magico giardino, composto di tre aree ben distinte e tra loro complementari: un lounge affacciato su un’incantevole fontana, un patio protetto da un’inebriante cascata di foglie e grappoli di glicine in fiore e un cortile immerso in un tripudio di alberi secolari proiettati verso l’infinito. La prima è uno smoking lounge, con due camini a gas dal design contemporaneo, che racchiudono una fiamma che arde naturalmente (è aperto tutto l’anno). In questo raffinato salotto per i fumatori, ci sono una moto in una bacheca, caschi e tute del Team Camel Honda, di primo piano nel panorama del campionato MotoGP 2005, che si contrappongono alle linee soft dei comodi divani in cuoio e in fresco cotone color panna, tabacco, blu e giallo, che invitano ad assaporare, in assoluta tranquillità, le dolci nuance della sera. Lo spirito e il calore brasiliano caratterizzano invece l’ultima area del giardino, dove i cocktail vengono preparati a ritmo di cachaça Sagatiba, il distillato più amato dai brasiliani, ingrediente principale della famosa caipirinha; il colore total black di questo cortile a cielo aperto, estensione estiva della black label room, presenta sedute dalle forme sinuose in fibra di vetro, che evocano le linee sensuali della bottiglia del famoso distillato.
Aperitivo tutti i giorni dalle 18,30 alle 21,30, dinner dalle 19,30 alle 22,30, afterdinner, lunch, sundaybrunch (tel.02/2058 2081). Lo Cheval Café (Ippodromo del Galoppo), infine, propone una programmazione lunga tutta l’estate e destinata a soddisfare anche i palati più fini. Molte le collaborazioni illustri previste nella programmazione settimanale. Life Gate Radio, Creme Sonore - tutti i giovedì - sonorità baleariche fatte di incalzanti ritmi raffinati e cura del dettaglio - Shocking Club sono solo alcune realtà che garantiranno la qualità alle serate, con musica d’avanguardia e atmosfere cool. Eventi speciali, performance, proiezioni video e punti bar esterni, impostazione etno-lounge del giardino esterno, con grossi divani in vimini, gazebo, morbidi cuscini posti sul manto verde ed amache, in più ristorante /pizzeria con forno a legna ai piedi della statua equestre.