Il jazz dei Pink Freud Trio è musica da film

Stasera alle ore 21, appuntamento al teatro Dal Verme con una strabiliante jazz-band: i Pink Freud Trio dalla Polonia (Wojciech Mazolewski, basso elettrico; Kuba Staruszkiewicz, batteria; Tomasz Zietek, ottoni). Al loro esordio alla fine dagli anni ‘90, sono stati definiti una band trance-jazz-dance. Oggi vere e proprie star nel loro Paese, il loro jazz è fresco e moderno, ispirato al rock, al folk, al jungle al drum'n'bass. Originario di Danzica, la città polacca del jazz per eccellenza, è un trio di trascinanti improvvisatori che in pochi anni ha saputo definire uno stile veramente nuovo e personale che evoca la musica per film, il jazz degli anni '70 e '80, le produzioni acustiche NinjaTune o JazzLand. Le composizioni originali, multicolori e polidimensionali, sono basi, vere chiavi, nuove metafore per schiudere sentimenti ed emozioni, perché i musicisti vi appoggino improvvisazioni collettive, frasi individuali e diverse personalità. L’uso di strumenti elettronici insieme a basso elettrico, tromba, vibrafono e batteria (e a volte altri strumenti…) produce un suono unico e multicolore. I biglietti costano 10 euro. (tel. 02-87905 e-mail: teatrodalverme@ticketone.it).