Il jazz di Paolo Fresu tra sacro e profano

Il grande jazzista Paolo Fresu ritorna per la seconda volta a Musica dei Cieli, la celebre rassegna di concerti per far conoscere, valorizzare e riscoprire il patrimonio artistico e religioso dell'area metropolitana milanese. Stasera nella chiesa di San Pietro in Sala di piazza Wagner 2 (ore 21, ingresso libero), il trombettista sardo darà vita a uno spregiudicato incontro con la polifonia dell'isola «sorella»: la Corsica. Nel progetto intitolato Mistico Mediterraneo lo ritroviamo assieme al bandoneonista Daniele Di Bonaventura e al coro A Filetta, paladino di una tradizione vocale e mistica millenaria. Per informazioni: tel. 02/48194128.