Jazz a primavera con Morricone

Grande attesa per gli appassionati di jazz: domani sera (ore 21.30 al Teatro della Gioventù) saliranno alla ribalta due grandi interpreti della musica jazz: Enrico Pieranunzi, al piano, e Rosario Giuliano, al sax.
Sarà una serata dedicata al grandissio Ennio Morricone: un tuffo in una musica straordinaria, unica, affascinante.
È la quarta serata del ciclo «Spring jazz festival 2007», che ha portato a Genova, grazie al Borgoclub di casa nostra, interpreti eccellenti e che ha costituito un forte punto di riferimento per chi ha davvero ama intensamente il jazz. Va dato atto agli amici del Borgoclub di avere fatto un grande sforzo organizzativo, arrivando alla sesta edizione del festival. Sforzi forse non compresi e supportati da chi di dovere (anche le nostre istituzioni, che dovrebbero essere un po’ più sensibili a chi porta avanti con passione iniziative culturali di questo tipo). La musica da film di Ennio Morricone fa parte ormai da parecchi decenni della colonna sonora del pianeta e la recente assegnazione al Maestro del premio Oscar alla carriera è sembrato un riconoscimento dovuto e forse un po’ tardivo ad un musicista che ha rivoluzionato con la sua enorme sensibilità e creatività il rapporto musica-immagine nel cinema.
Pieranunzi ha un rapporto di vecchia data con la musica del compositore romano, sia perché negli anni ’70 e ’80 ha suonato in numerose colonne sonore da lui scritte («Il deserto dei tartari», «C’era una volta in America», «Nuovo Cinema Paradiso» e tanti altri); sia perché ha dedicato qualche anno fa a quelle musiche due cd di grande successo registrati per la CamJazz in compagnia di Marc Johnson e Joey Baron.
In questo concerto genovese Pieranunzi e Giuliani presenteranno una selezione di alcuni celebri temi di Morricone allestiti e rivisitati in modo da valorizzarne le splendide melodie e, insieme, da poterli utilizzare come veicolo di improvvisazione. Un’arte nella quale sia il noto pianista romano che il più giovane, brillante, sassofonista, hanno ottenuto riconoscimenti ed apprezzamenti che ne fanno da tempo due protagonisti del panorama jazzistico internazionale.
Con questa «performance» si chiude la stagione jazz del Borgoclub. Ricordiamo che i prezzi sono di 15 Euro (intero) e 10 Euro (soci del Borgoclub e del Teatro della Gioventù). La biglietteria del teatro è al tel. 899995515 «Siamo molto soddisfatti - dicono presidente e amici organizzatori - di aver concluso anche questa sesta edizione. Genova ha vissuto serate, crediamo, indimenticabili. E stiamo già pensando alla prossima edizione». Davvero coraggiosi.