Jimenez fuori per infortunio Male Ibra, per una volta sostituito

CATANIA
6 POLITO. Freddato da gol regolari e non.

5 SARDO. Molto fumo e poco arrosto, ma stava male. Dal 29’ st ALVAREZ sv
6 SILVESTRI. Furbetto che s’arrangia quando sbatte contro Ibra. Regge tutto sul piano fisico.
6 STOVINI. In area fa il padrone con le buone e le cattive.
6 VARGAS. Mostra buon repertorio, cross e tiro, ma a sprazzi.
6 BAIOCCO. Tignoso e falloso: non si arrende mai.
5,5 EDUSEI. In mezzo al campo sembra un nanetto sempre fra i piedi. Dignitoso ma limitato.
6,5 IZCO. Si sbatte da ogni parte, pericoloso al tiro.
5 COLUCCI. Un po’ incolore. Dal 21’ st MARTINEZ 5,5. Dribblomane che dimentica di cedere la palla.
5,5 MASCARA. Giochicchia e bada a limitare i danni.

5 SPINESI. Poco servito e poco ispirato.

ALL. BALDINI 6. Attacco troppo leggero.
INTER
6 JULIO CESAR. Guarda la partita.

5 BURDISSO. Galleggia malaccio fra difesa e centrocampo.

6 CORDOBA. Rilanci da rugbista, rischia sempre qualcosa di troppo.

6 MATERAZZI. Fa il vigile d’area, non si azzarda a qualcosa di più.

6 MAXWELL. Buon pendolino lungo la fascia. Gioco utile a tutta la squadra, però poco fruttuoso.
6 ZANETTI. Partita di combattimento, capisce subito che la sera promette tanta fatica e poca gloria.
6 CAMBIASSO. Talvolta si trova a galleggiare a centrocampo senza adeguato sostegno. Tallona tutti, tampona dovunque. Si ritrova anche con un regalo di Farina.
5 CHIVU. Un po’ spaesato, sbaglia molto e non ci mette la personalità per fare la differenza. Dal 9’ st SUAZO 6,5. Ha il merito del primo tiro in porta di un attaccante interista dopo 73 minuti e, poco dopo, di un gol regolare.
5 JIMENEZ. Comincia regalando palle agli avversari. Quando entra in partita, mai esaltante, si fa male. Ora starà fuori per un po’. Dal 26’ pt PELÈ 6. Sarà un caso, ma con lui il centrocampo sembra più fortificato.
5,5 IBRAHIMOVIC. Luna vagante: imbrocca poco e male. Lotta ma sembra un gigante preso nella rete. Mette piede sul raddoppio regolare.
5 CRUZ. Parte con il freno tirato, poi si scioglie un po’. Non è lucido, deve aver lasciato a casa anche l’istinct killer.
ALL. MANCINI 5,5. La squadra non trova gioco.
ARBITRO: FARINA 4. Non ha avuto vita facile. Il pubblico contestava ogni intervento. Frana sul gol, colpa del guardalinee. Poi mette dell’altro e alla fine fugge via indispettito senza fare il terzo tempo.