JoNoFui, ovvero come mamma l’ha fatta

Cresce di stagione in stagione la bravura di Alessia Giacobino, interior designer convertita alla moda, direttore creativo del marchio JoNoFui, nome che s'inventò quando un giorno le chiesero chi aveva disegnato i pantaloni che indossava e non volle rivelare di esserseli fatti da sé. Festeggiando il primo decennio di attività questa volta ha tratto ispirazione dagli anni '70 e dagli amati abiti indossati dalla madre. Tra i pezzi più significativi, pantaloni a vita alta, gonne lunghe ad A spezzate da un profondo taglio verticale, maxi cappotto dettagliato da impunture che creano lievi fessure. Capi realizzati in tessuti pesanti che delineano una silhouette precisa, allungata, asciutta, abbinati a micro pull in cashmere e dettagli luxury come manicotti e colli in pelliccia o gilet in cavallino profilato in nappa. E ancora tailleur composti da shorts e mini montgomery in panno di lana e mini-dress. Grigi, ebano e i toni bruciati si mescolano tra loro e si energizzano attraverso flash di arancio.