Jorge Lorenzo campione del mondo Ma in Malesia a vincere è il Dottore

Rossi si impone nella gara di Sepang davanti alla Honda di Dovizioso.
Jorge Lorenzo al terzo posto
conquista il titolo iridato

Sepang - Valentino Rossi trionfa nel Gp di Malesia e Jorge Lorenzo è campione del mondo. Il "Dottore" si è imposto nella gara di Sepang davanti alla Honda ufficiale di Andrea Dovizioso. Lorenzo, scattato dalla pole position, ha chiuso al terzo posto e ha conquistato il titolo iridato. Per lo spagnolo si tratta del primo titolo in carriera nella classe regina del Motomondiale. Il 23enne maiorchino si era laureato campione del mondo della 250 per due anni di fila, nel 2006 e 2007.

Spazio anche per Rossi Nel giorno di Lorenzo, però, c'è spazio anche per Valentino Rossi che interrompe un digiuno di vittorie che durava da sei mesi. Il pesarese non saliva infatti sul gradino più alto del podio dalla prima gara stagionale in Qatar, l’11 aprile scorso. Lorenzo trionfa con quattro gare d’anticipo: nell’albo d’oro del Motomondiale, il pilota iberico succede proprio al compagno di squadra Rossi. "Complimenti a Lorenzo per il titolo. Per me è una vittoria speciale e troppo importante - sottolinea Rossi - per me è la vittoria numero 46 con la Yamaha, è una vittoria speciale". Il campione di Tavullia, scattato dalla sesta posizione in griglia, è stato protagonista di una bella rimonta: "Stamattina abbiamo fatto alcune modifiche alla moto che mi hanno consentito di guidare come volevo io". "Sono partito male ma poi ho recuperato alla grande - conclude il Dottore - è una vittoria troppo importante, ringrazio la Yamaha per questi sette splendidi anni e dispiace andar via".