Josè squalificato si guarda il derby

Josè in occasione del derby di Milano sarà davanti al tv color. Chi lo conosce bene sa che è sicuro: nel trasloco da Milano a Madrid, ha portato non solo oggetti e mobili, ma anche televisione e decoder. E continua a mantenere un legame via etere con l'Inter

Josè Mourinho è stato squalificato per due giornate perché durante il match di Coppa del Re contro il Murcia ha insultato l'arbitro. Le squalifiche dovrebbero tener conto delle abitudini, si sa che Josè ogni due o tre partite manda la terna a quel paese. Ma rientrerà giusto per giocarsela contro il Barcellona il prossimo 29 novembre, data che sta scatenando un serie incredibile di polemiche in tutta la Spagna.
Ma la cosa più divertente è che Josè in occasione del derby di Milano sarà davanti al tv color. Chi lo conosce bene sa che è sicuro: Josè Mourinho, nel trasloco da Milano a Madrid, ha portato non solo oggetti e mobili, ma anche televisione e decoder. E continua a mantenere un legame anche via etere con l'Inter e con il canale dedicato.
Comunque il Real Madrid ha annullato la conferenza stampa alla vigilia del match con lo Sporting Gijon per evitare di alzare la tensione. Josè aveva detto, non senza un ragionevole dubbio che schierando dieci riserve contro il Barcellona, lo Sporting Gijon aveva spianato la vittoria al Barcellona in campionato. L'allenatore del Gjion Manuel Preciado aveva definito Josè un farabutto e una canaglia.
Come in Italia, Josè non parla in conferenza e quindi non parla nessuno del Madrid, tutto annullato.
Dovrebbero sapere che se viene squalificato Josè, quindi non può parlare in conferenza stampa, la conferenza stampa viene annullata. Bisognerebbe conoscere le sue abitudini prima di sbandierare giorno e orario delle conferenze stampa di Josè