Jp Morgan e Caboto curano la quotazione

Intercos in marcia verso Piazza Affari. A portare in Borsa la società leader del make up, secondo quanto hanno riferito a «Radiocor» fonti qualificate, saranno Caboto (gruppo Banca Intesa) e Jp Morgan. La società è stata fondata nel 1972 da Dario Ferrari, attuale azionista di riferimento del gruppo con il 60% del capitale, mentre l’altro 40% è dal 2003 in mano alla società di private equity Equinox. Lo sbarco in Borsa, che per il momento la società non conferma, si realizzerà quindi con l’uscita dal capitale di Equinox. Nel 2004 i ricavi del gruppo Intercos hanno superato i 155 milioni e per il 2005 il gruppo punta a raggiungere 188 milioni di fatturato. Il gruppo Intercos è attivo nella creazione, sviluppo e produzione di prodotti make up (rossetti, ombretti, mascara, fondotinta, ciprie, matite per occhi e labbra) per i principali player dell’industria cosmetica a livello internazionale.