J.T. LEROY Delirio psichedelico nell’America a suon di rock

Con questo racconto di J.T. Leroy il Giornale inaugura per questa estate una serie dedicata
a «Le voci dell’anima». Attraverso le parole di scrittori e musicisti americani di grande lirismo,
vogliamo così ricostruire il viaggio musicale di un popolo che lungo tutta la sua storia, dallo sbarco
dei padri pellegrini alla tratta degli schiavi, dalla corsa al miraggio del West all’emigrazione
clandestina dei disperati messicani, ha investito la musica di una missione: quella di preservare
un’eredità culturale in costante movimento e contaminazione.