Julius Baer: al 50% sarà recessione

La crisi finanziaria del secondo semestre del 2007 si sta propagando all’economia reale, anche se i timori di recessione non sembrano per ora trovare conferma. Al tradizionale workshop organizzato da Julius Baer ieri a Milano, le probabilità di recessione sono state stimate al 50%. L’attenzione degli investitori andrebbe posta ai settori minerario e industriale. Intanto alla Borsa di Zurigo il titolo Julius Baer è salito del 4,5% sulle voci, non confermate, di un interesse da parte di Goldan Sacs, che pagherebbe il titolo 100 franchi svizzeri contro una quotazione di 76,75. Intanto la casa svizzera ha annunciato la prossima quotazione a Wall Street dell’asset management.