Juve, Diego fa le valigie Poulsen già al Liverpool

Wolfsburg e Schalke
04 per il brasiliano. Divergenze sull'ingaggio bloccano Camoranesi sulla strada per Birmingham. In Inghilterra invece è finito Poulsen, venduto per 5,5 milioni di euro ai Reds

Torino - Giornate febbrili per il mercato bianconero. Dopo gli acquisti di inizio estate (Bonucci, Martinez, Lanzafame e Pepe), è giunto il momento di passare alla fase cessioni nella speranza di raggranellare ancora qualche soldo per poi magari mettere a segno un ultimo bel colpo di mercato in entrata giusto per l'inizio del campionato. La parola d'ordine è vendere.

Poulsen al Liverpool Il colpo di giornata è l’accordo con il Liverpool per la cessione definitiva del calciatore Christian Poulsen. Lo comunica la stessa Juventus specificando che l’importo è di 5,475 milioni di euro pagabili in due rate: 2,725 milioni alla firma del contratto e 2,75 milioni entro il primo luglio 2011. Data l'evidente svalutazione del valore del cartellino del centrocampista avvenuta durante le sue stagioni bianconere, i 5 milioni strappati agli inglesi possono considerarsi più che soddisfacenti.

Il caso Diego Più complicata invece la situazione del brasiliano. Del Neri non si fa problemi a privarsene, ma per la  dirigenza è complicato trovare una sistemazione idonea per le pretese e lo stipendio del giocatore. Su questo fronte nulla di ufficiale ma solo indiscrezioni dei mass media. Secondo il quotidiano tedesco Bild infatti, il Wolfsburg avrebbe già trovato un accordo con la Juventus per il trasferimento di Diego dai bianconeri alla squadra tedesca, che però deve ancora raggiungere un’intesa con il brasiliano. Il Wolfsburg pagherà 17 milioni di euro per il centrocampista, a fronte di una richiesta di 18 milioni da parte della Juve. Ma non finisce qui: dopo il Wolfsburg, si è fatto avanti anche lo Schalke 04. Questa mattina infatti a Torino i dirigenti del club di Gelsenkirchen hanno incontrato il dg della Juventus, Beppe Marotta, per formulare un’offerta. Secondo le indiscrezioni, la cifra sarebbe superiore ai 17-18 milioni del Wolfsburg. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi per il futuro di Diego che ormai, pare chiaro, sarà lontano da Torino.

Giallo Camoranesi Un altro prezzo pregiato della "campagna cessioni" juventina è Mauro German Camoranesi, il cui trasferimento al Birmingham sembrava in dirittura d’arrivo. La trattativa però si è bruscamente interrotta per motivi misteriosi che nemmeno l’agente Fifa Vlado Borozan svela: "Peccato perché il giocatore aveva dato il proprio gradimento per il passaggio al club inglese". Più possibilista il procuratore Sergio Fortunato, segno che dovrebbe trattarsi di questioni legate all’ingaggio. Alla Juventus l’italo-argentino percepiva 3,5 milioni.