La Juve a pezzi contro la Reggina

Emergenza vera in casa Juve. In attesa di Toro (martedì) e Fiorentina (domenica 2), la squadra di Ranieri giocherà a Reggio Calabria priva di Buffon (stop precauzionale per la schiena), Zebina (ginocchio), Iaquinta (lombalgia), Trezeguet (febbre alta) e Nocerino (squalificato). Possibile l'esordio dal primo minuto di Sissoko, anche se Ranieri non ha escluso l'ipotesi tridente. Fortuna vuole che ci sia Del Piero: «Fossi in Donadoni, lo convocherei in azzurro» ha detto ieri Ranieri. Che poi, sempre in ottica Nazionale, ha tranquillizzato tutti: «Buffon sta molto meglio. Presto il mal di schiena sarà solo un ricordo». Stasera in porta ci sarà Belardi, che con la Reggina ha conquistato due promozioni in serie A.