Juve-Del Piero c’è la firma

Un'interminabile giornata di trattative. Alla fine, ben oltre l'ora di cena, la Juventus e Alessandro Del Piero hanno trovato l'accordo (in tarda serata la firma di Alex): contratto prolungato fino al 2010, quasi quattro milioni d'ingaggio nella prima stagione, 3,5 nella seconda. Nessuna clausola di rescissione e l’accettazione da parte della società di Giovanni Vaglini come preparatore personale. La giornata era cominciata appena dopo le 11 presenti in sede Stefano, il fratello maggiore del giocatore, e alcuni consulenti finanziari da lui stesso voluti, l'ad bianconero Blanc e il ds Secco. A loro si sono poi aggiunti il presidente Cobolli Gigli e lo stesso Ranieri.