Juve, scoppia lo scandalo scommesse

Una nuova bufera, mentre ancora infuria lo scandalo delle intercettazioni, si abbatte sulla Juventus. Scommesse per milioni di euro: si tratta di puntate clandestine fatte attraverso società schermo per evitare che si potesse risalire alla vera identità dei giocatori. Quattro o cinque tra calciatori bianconeri si sarebbero infatti dedicati a questa attività, investendo somme cospicue. Uno di loro, da solo, avrebbe scommesso oltre un milione e 600mila euro. Indagano le Procure di Torino e Parma. Tre persone sono già state iscritte nel registro degli indagati.