Juventus in campo col Parma ma la partita è quella di Amauri

Juve ancora in campo: stasera contro il Parma, nel recupero del match rinviato il 30 marzo per la morte di Matteo Bagnaresi. Ranieri non potrà contare sugli acciaccati Sissoko, Zanetti e (buon ultimo) Iaquinta: possibile centrocampo con Salihamidzic e Nedved esterni, Camoranesi e Nocerino centrali. Quanto ad Amauri (Ranieri: «Un attaccante in più per la Champions ci serve, senza dimenticare che Zalayeta è ancora nostro per metà»), ieri le dirigenze di Juve e Palermo si sono incontrate vicino Milano: la Juve offre 10 milioni, Nocerino e Lanzafame. Il Palermo vorrebbe qualche soldo in più e soprattutto Giovinco: le parti si rivedranno tra un mese circa, Zamparini si è detto ottimista.