Kalac fa i soliti miracoli Oddo il gol dell’ex capitano

da Milano

MILAN
7 KALAC. Fa il miracolo su un siluro di Rocchi e si ripete subito dopo su Pandev. Impotente sul gol.
6 ODDO. I cross non sono mai quelli giusti. Non chiude Bianchi sul gol, però sa tirare i rigori.
5 BONERA. Rocchi gli crea problemi a non finire. Sfasato.

6 KALADZE. Primo tempo in assoluto relax, poi Rocchi e Bianchi gli fanno venire la tremarella. Una cosa buona la fa: si procura il penalty.
5 JANKULOVSKI. Appare spento, senza spirito d’iniziativa. Il ginocchio lo tradisce dopo un tempo. Dall’1 st DIGAO 6 Bravo.
6 GATTUSO. Deve giocare per forza, ma si vede che la sua testa è gia rivolta ai Gunners e al duello con Fabregas.
6,5 EMERSON. Contrasta, recupera palloni e li fa girare bene. Ma ha problemi muscolari. Dall’1’ st AMBROSINI 6.
5 GOURCUFF. Non è Kakà e si vede. Vorrebbe imitarlo, ma non ci riesce. Né carne né pesce.
SV SEEDORF. Non trova mai la posizione e alla mezz’ora uno stiramento gli mette seriamente a rischio l’Arsenal. Dal 37’ pt PALOSCHI 5,5. Non è la sua serata.
7 PATO. Gli avversari lo martellano, ma il papero è di un altro pianeta.
4,5 GILARDINO. Per lui a San Siro c’è solo nebbia. Non ne imbrocca una.

ALL.: ANCELOTTI 6. La truppa è quella che è e poi non vale la pena rischiare le gambe in previsione Champions.
LAZIO
6 BALLOTTA. Ha 44 anni ma non li dimostra: reattivo come un giovincello.
4,5 DE SILVESTRI. Fa il killer a centrocampo su Pato. Rosso sacrosanto.
5,5 SIVIGLIA. Picchia duro, questo lo sa fare bene.

6 CRIBARI. Le punte centrali rossonere non riescono a infastidirlo.
6 RADU. Si vede poco, tiene la zona.

5.5 BEHRAMI. Non offende e fa danni in difesa. Dal 44’ st ROZENHAL SV.
6 LEDESMA. Gran combattente, tiene in mano il centrocampo.
6 DABO. Si muove bene e promuove l’azione del gol. Dal 16’ st MUDINGAYI 5,5. Non incide.
6,5 PANDEV. Primo tempo da piangere, poi fa vedere chi è.

6,5 BIANCHI R. Sembra un paracarro, poi carbura e trova la zampata giusta. Dal 31’ st MANFREDINI SV.
7 ROCCHI. La Lazio è lui, tutti i palloni passano dai suo piedi.


ALL.: D.ROSSI 7. Col materiale a disposizione, fa miracoli.
Arbitro CELI 5. Poca personalità: la A non fa per lui.