Kaladze non convince, enigma in difesa

Da un nazionale all'altro. L'azzurro Salvatore Bocchetti saluta l'Italia ed approda in Russia, al Rubin Kazan. Sotto la lanterna potrebbe giungere il capitano della nazionale georgiana Kakhaber Kaladze, che arriverebbe in prestito dal Milan. Il presidente Preziosi ha incontrato i dirigenti rossoneri, ma se in un primo momento la trattativa sembrava ben avviata, nelle ultime ore si è registrata qualche perplessità da parte delle società di Villa Rostan.
Probabile che l'alto ingaggio del georgiano e le poche presenze in queste ultime due stagioni abbiano portato il Genoa a riflettere. Resta in piedi l'ipotesi Andrea Mantovani del Chievo. Una volta sistemato il reparto difensivo, si passerà all'attacco. Gli infortuni, soprattutto quello di Toni, e di Palladino non hanno lasciato inermi i dirigenti del grifone. Se i tifosi sognano il grande colpo Giuseppe Rossi, la società si è quasi assicurata le prestazioni del giovane attaccante svedese Linus Hallenius. La punta si è messa in evidenza con la compagine dell'Hammarby che milita nelle serie B svedese. Probabile però che questo acquisto sia in ottica futura. Confermato che Sculli non partirà serve una punta d'esperienza in grado di sostituire l'ex viola. Si è rifatto il nome di David Suazo, ma sembra essere più che altro una notizia di fantamercato. Più concreto sembra l'interesse per la punta svedese Denni Avdic dell'Elfsborg, di ventidue anni ed in possesso di un fisico assai possente. C'è però da battere la concorrenza del Werder Brema.
Per il mercato in uscita Vanden Borre è ad un passo dagli israeliani del Hapoel Tel Aviv, mentre per Francesco Modesto al Napoli siamo vicini. Nell'accordo tra i due club potrebbe rientrare anche il prestito del difensore Santacroce. Rudolf dovrebbe restare, invece il baby Zigoni, che si sta allenando con la Primavera, dovrebbe accettare una delle tante formazioni di Serie B che lo cercano. Tra queste il Pescara ed il Grosseto.
Intanto sono usciti gli anticipi ed i posticipi fino alla nona giornata di campionato. I rossoblù giocheranno sabato 25 settembre alle 18 a Milano contro i rossoneri. Sempre di sabato, 16 ottobre, però alle 20 e 45 andranno a far visita alla Roma. Venerdì 29 sempre alle 20 e 45 al Ferraris arriverà l'Inter.