Kalash in mostra a Torino

Circondati da vette che spaziano dai 6000 metri ai 7500, nelle alte valli del Chitral, regione al confine tra Pakistan e Afghanistan, vivono i Kalash. Popolazione essenzialmente dedita alla pastorizia, grazie all'isolamento in cui è sempre stata immersa, ha potuto conservare le proprie tradizioni e resistere alle contaminazioni della cultura cristiana ed islamica. Il Museo Nazionale della Montagna di Torino (al Monte dei Cappuccini di via G. Giardino) propone fino al 30 ottobre 2005 una mostra interamente dedicata a questa popolazione. Le bellissime fotografie di Frank Charton e di Eric Chrétien, unite ad alcuni oggetti legati alla vita quotidiana di questo popolo, permettono al visitatore di "viaggiare" in una regione al confine tra terra e cielo ed immergersi in antichi riti pagani e tradizioni senza tempo. info: tel. 011.6604104 - www.museomontagna.org.