Kamikaze uccide 2 soldati afghani

Kabul. Un kamikaze a bordo di un’auto si è fatto esplodere ieri all’ingresso dell’aeroporto internazionale di Kabul, provocando la morte di due soldati afghani e il ferimento di cinque militari della forza Nato Isaf (quattro belgi e un tedesco), di un soldato locale e di quattro cittadini afghani. Secondo la versione online del quotidiano amburghese Die Welt, obiettivo dell’autobomba era una pattuglia tedesca. Di fatto, i due soldati afghani rimasti uccisi erano in partenza per l’Italia, dove avrebbero dovuto partecipare a un corso di addestramento in una base americana. Ieri il lancio di missili da parte dei talebani ha ucciso, nella provincia orientale di Kunar, almeno dieci civili, tra cui donne e bambini.