Kazushi Ono dirige alla Scala E i Pomeriggi chiudono

Valeria Pedemonte

Oggi. Alla Scala, alle 20, la Filarmonica, diretta da Kazushi Ono si esibisce in musiche di Mozart e Rimskij-Korsakov. In Conservatorio, alle 21, il pianista Bruno Leonardo Gerber interpreta composizioni di Scarlatti, Beethoven e Brahms.
Domani. In Conservatorio, alle 20.45, torna l'Orchestra Cantelli, diretta da Daniele Ferrari: con il soprano Luciana Serra, dà vita a brani di Mozart. In San Simpliciano, alle 21, l'Ensemble «Pian & Forte» diretto da Francesco Fanna, eseguono, per la prima volta a Milano, il Dixti Dominus RV 807 di Vivaldi.
Mercoledì. In Conservatorio, alle 21, l’«Arpeggione», diretto da Saulius Sondeckis, con i pianisti Konstantin Lifshits ed Enrica Ciccarelli, in musiche di Boccherini, Shostakovich, Bach e Mozart.
Giovedì. Nella Chiesa di Santa Maria del Carmine, alle 21, I Solisti dell'Orchestra Ueco con Francesco Quaranta (oboe), Jusuf Beshiri (fortepiano) Eutasio Marino Cosmo (contrabbasso) e Giorgio Versiglia (fagotto), per il ciclo di musiche dedicato all'anno mozartiano, propongono brani di Bach, Salieri, Mozart e Bottesini.
Venerdì. Nella Chiesa di San Nazaro in Brolo, alle 21, concerto in memoria del Maestro Carlo Maria Giulini, con l'Orchestra Sinfonica e Coro di Savona, diretta da Paolo Vaglieri e Paolo Venturini come Maestro del Coro.
Sabato. Al Dal Verme, alle 17, l'ultimo concerto di stagione con l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali, diretta da Pietari Inkinen e con Ilya Gringolts (violino). In programma brani di Ortolani e Ciaikovskij.
Domenica. Alla Scala, alle 17, «I Percussionisti della Scala», propongono musiche di Bianchi, Fabrizio, Hamilton Green, Lenti, Gauger. All'Umanitaria, alle 17, il Duo pianistico Barbara Rizzi-Antonio Nimis, sul tema I divertissement di Mozart e altre scherzose composizioni.