Keith Richards operato al cervello

Il chitarrista dei Rolling Stones Keith Richards, 62 anni, è stato sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere un grumo di sangue dal cervello, in seguito a un’emorragia causata da un incidente mentre era in vacanza alle isole Figi. Lo riferisce il quotidiano New Zealand Herald, che riferisce di medici inizialmente preoccupati per le condizioni di salute dello storico chitarrista dei Roling Stones, più gravi di quanto non fosse emerso in precedenza e precisa che Richards è ora in convalescenza in Nuova Zelanda. Dopo una caduta da una palma, il 27 aprile scorso, i medici gli avevano scoperto un'emorragia al cervello: l'intervento ha comportato l'apertura di un foro nel cranio per fare uscire il sangue accumulatosi. L'ospedale Ascot di Auckland ha dichiarato che Richards è stato dimesso,senza fornire altri dettagli. Richards si trova ancora in Nuova Zelanda, mentre il resto della band sta per iniziare il tour in Europa, con la prima data prevista a Barcellona il 27 maggio. Il portavoce Fran Curtis ha assicurato che Richards parteciperà al tour, ma senza dire quando il chitarrista potrà raggiungere il gruppo.