Ken Loach sotto accusa dagli inglesi

Ken Loach, il regista inglese, è stato accusato in patria di avere realizzato con The Wind That Shakes The Barley un film anti-britannico e a favore dell'Ira. Ma Loach definisce «prive di senso» le accuse che gli sono state mosse. Intervistato nel corso del programma BBC Breakfast, il regista ha difeso il suo lavoro e ha precisato che «avremmo potuto mostrare cose ben peggiori di quelle che si vedono nel film».
The Wind That Shakes The Barley racconta la guerra civile combattuta dagli irlandesi all'inizio degli anni '20 contro l'occupazione inglese e da più parti è stato incolpato di favorire l'arruolamento di nuovi guerriglieri nell'Ira. «Non meritano neanche una risposta» ha tuonato Loach. I più duri nel loro attacco sono stati il Sun, che lo ha definito «il maggior film pro-Ira mai realizzato» e il Daily Mail per il quale lo scopo di Loach è quello di «suggerire un paragone tra l'Irlanda del 1920-1922 e l'Iraq di oggi».