Kerkorian fa salire Gm

Le notizie aziendali hanno avuto ieri il sopravvento a New York, in mancanza di statistiche sulla situazione economica. A beneficiarne Best Buy (più 12,3%) e Lehman Brothers (più 3%), sull’onda dei risultati trimestrali. È proseguito l’interesse per General Motors, che balza del 3,5%, dopo l’annuncio che Kirk Kerkorian ha raggiunto il 7,2% del capitale della società automobilistica. Di segno negativo Electronics Arts (meno 1,8%), ai rumors di un interessamento per l’europea Ubisoft. Gli indici Dow Jones e St&t a un’ora dalla chiusura registravano leggerissime variazioni. Borse europee in calo, con il Dax che a Francoforte arretra dello 0,18%, trascinato dai ribassi di Linde e Continental. Sono proseguiti invece gli acquisti su Commerzbank (più 2,6%), mentre Hvb si assesta dopo i rialzi dei giorni scorsi. A Parigi Havas sale dell’1,8%, dopo l’escalation di Vincent Bollorè. Tra i tecnologici in rialzo Alcatel (più 3%). A Londra positiva Cable & Wireless (più 2%), sostenuta dal rating di Abn Amro.

Annunci

Altri articoli