Una kermesse per scoprire il fascino dei «corti teatrali»

Trentasei autori di teatro si sfidano sul palcoscenico per la VII edizione di «Schegge d’autore», kermesse dedicata ai «corti teatrali» (la durata delle commedie deve essere inferiore ai 30 minuti) ideata da Renato Giordano che ne è il direttore artistico. La rassegna si apre oggi al teatro Tordinona (per durare fino al 6 maggio) e al nuovo teatro Colosseo dall’8 al 20 maggio. La serata finale con la premiazione avrà luogo il 20 maggio. Tra gli autori, i registi e gli attori partecipanti quest’anno, alcuni in concorso altri fuori concorso, segnaliamo: Renato Giordano, con un suo nuovo testo dal titolo Striptease, una serata nei camerini di un locale di spogliarello, dove quattro amiche parlano della loro vita tra un numero di strip e l’altro. (Da oggi al 26 aprile al Tordinona). Tra gli altri autori Luigi Lunari con Una domanda di matrimonio? e il discorso del candidato, Pier Paolo Mocci con Il male peggiore (una storia vera) e Pierfrancesco Poggi con Ninfale terzo protagonista Fiorenza Marchegiani.