Kia Cee’d, «europea» e 7 anni anni di garanzia

Tra pochi giorni sarà disponibile nelle 116 concessionarie italiane la Kia Cee’d, prima auto coreana costruita in Europa, nel nuovo impianto di Zilina (Slovacchia) che ha una capacità produttiva di oltre 300mila auto l’anno. La nascita di questa vettura testimonia il grande interesse dei costruttori coreani nei confronti dell’Europa, considerato mercato strategico, forse più ancora degli Usa. Un mercato però difficile dove, soprattutto nel segmento C (auto medie), la concorrenza è elevata e non mancano certo le case generaliste con una ricca offerta che hanno già conquistato l’interesse di molti guidatori. Kia, comunque, ha scelto la carta della qualità. Proprio grazie a questa caratteristica, la Cee’d stabilisce un nuovo rivoluzionario primato proponendo la migliore garanzia mai offerta in Europa su una automobile: 7 anni o 150mila chilometri. In più i clienti italiani godono di un ulteriore bonus aggiuntivo: sette anni di assistenza stradale assicurativa da Europ Assistance. Con abitabilità e funzionalità da primato, la Cee’d offre una particolare compattezza. Già dalla prima impressione di guida trasmette infatti sicurezza nonché una sensazione di solidità e di aderenza al terreno, soprattutto in curva. Si ha l’impressione di essere su un’auto potente, ben superiore alle motorizzazioni di cui è fornita: una gamma completa che comprende due motori a benzina, 1400 da 109 cv e 1600 da 122 cv, e un diesel con due livelli di potenza; infatti il 1600CRDi eroga 90 o 115 cv, a turbina a geometria variabile. A settembre, poi, arriverà la superfunzionale versione “sporty wagon” ed a fine anno la giovanile tre porte, “sporty hatch”. Costruita con i più innovativi processi produttivi, la Cee’d è ricca di tecnologia. I fornitori sono tra i migliori sul mercato: Michelin (pneumatici), Siemens Vdo (strumentazione), Bosch (Abs e Esp), Saint Gobain (vetri), Blaupunkt (altoparlanti) e Autoliv (Airbag). Dotata di grande aerodinamicità (con 0,33 supera quella dei competitor), offre un ridotto spazio di frenata a parità di velocità. La Cee’d rappresenta un vero balzo in avanti rispetto ai modelli Kia precedenti ed ha un prezzo attraente (da 14.800 a 19.500 euro-ndr), con costi di manutenzione competitivi». Per il periodo di lancio la gamma ha un bonus di 1300 euro più il contributo governativo di 800 euro sui diesel. Così la versione di accesso 1,4 LX a benzina è disponibile a 13.500 euro e la diesel (90cv) a 14.200. La Cee’d saprà conquistarsi il suo spazio.