Kia, gamma completa con le nuove Cee’d Sorento più potente

da Milano

Grande attività a Zilina. Il polo industriale slovacco della Kia, inaugurato a dicembre, ha già prodotto 45mila Cee’d, la prima vettura coreana progettata e realizzata in Europa per gli automobilisti del Vecchio continente. Vengono costruite 60 auto l’ora, circa 700 al giorno. L’obiettivo è produrre a Zilina 150mila esemplari nel 2007, per salire a 225mila nel 2008 e a circa 300mila a pieno regime. Questo polo industriale dove sembra si producano beni elettronici più che auto, rappresenta una delle strutture industriali più moderne d’Europa. È stato costruito in una vallata verde, circondata da alte colline e ha richiesto un investimento di oltre un miliardo: più di 10mila i posti di lavoro, considerando anche l’indotto.
Oltre alla Cee’d, versione a 5 porte, la produzione sarà ampliata con il modello Sporty Wagon (da agosto) e dalla versione a tre porte (da dicembre). Arriverà poi anche una coupé-cabrio e una xR totalmente sportiva. Ma a Zilina nasceranno anche altri modelli Kia, come lo Sportage. Il gruppo Kia-Hyundai punta a costruire in Europa entro il 2010, oltre 1,22 milioni di auto, con una crescita del 72 per cento. Allo sviluppo europeo dei coreani, che vogliono diventare uno dei primi costruttori di auto al mondo, contribuirà anche il nuovo impianto della Hyundai a Nosovice (Repubblica Ceca): sarà completato nel 2009. Sempre nello stesso anno, negli Stati Uniti, in Georgia, sarà terminato un altro sito Kia che produrrà a regime 300mila auto.
L’industria coreana, oltre all’Europa e allo sviluppo negli Stati Uniti, rivolge concretamente i suoi interessi anche alla Cina, dove una seconda fabbrica sta per essere completata. Essa si aggiunge a quella già esistente dove si producono 140mila veicoli. In Cina, Kia sta per lanciare una vera offensiva di prodotto con 5 nuovi modelli per partecipare al grande sviluppo del settore automobilistico. Le Kia più vendute in Cina sono Cerato e Rio, prodotte grazie alle joint venture con Dongfeng Motor e Jiangsu Yueda.
In Italia, da gennaio Kia ha aumentato le proprie immatricolazioni del 18%, rispetto allo stesso periodo del 2006. I contratti acquisiti sono cresciuti del 20%, grazie soprattutto alla nuova Cee’d e alla Picanto. Quest’utima costituisce un best seller per il mercato europeo e italiano dove in tre anni ne sono state vendute quasi 50mila e ben 400mila nel mondo (in Europa oltre 250mila). Novità, intanto, nel listino italiano di Sorento: è arrivata la versione con motore a benzina Euro 4 V6 di 3.3 litri, con 247 cv, 52 in più della precedente versione con cilindrata 3.5.
L’intera gamma Cee’d ha una garanzia di 7 anni o 150mila chilometri, a dimostrazione del livello qualitativo raggiunto. Anche la nuova Carens beneficia di una super garanzia di 5 anni senza limiti di chilometraggio (quella su verniciatura e corrosione è stata estesa a 6 anni). Ultima novità del mondo Kia: la Sportage ora è anche a trazione anteriore.