È Kindler il nuovo Ad della Pfizer

Si chiama Jeffrey Kindler il nuovo amministratore delegato della Pfizer, il colosso farmaceutico americano. Il professionista, fino a oggi vice chairman del gruppo, sostituisce Henry McKinnell che lascia la poltrona con due anni di anticipo. L’azienda ha spiegato il cambio di vertice per dare corso alla volontà «di avviare un processo di cambiamento nella leadership». Il mercato non ha premiato le scelte strategiche di McKinnell: il titolo, infatti, negli ultimi cinque anni ha perso il 41 per cento. L’ex Ad, durante il suo mandato, ha incrementato del 54% gli investimenti in ricerca e sviluppo e ha pagato anche la dura concorrenza scatenata dall’entrata nel settore dei farmaci generici «non griffati». Mckinnell, secondo l’analista della Deutsche Bank Barbara Ryan: «Sfortunatamente paga le conseguenze di un periodo difficile per questo comparto». Mckinnel, resterà comunque nel gruppo come chairman fino al febbraio 2007.