Klinsmann già minaccia le dimissioni da ct

Trattamento esemplare anche per i guardalinee coinvolti nelle sviste. Mattei «strigliato» da Carraro. Rosetti, mondiale compromesso. Tre turni a Muntari

I contrasti sul nome del nuovo direttore tecnico della nazionale tedesca potrebbero portare alle dimissioni del ct, l’ex interista Juergen Klinsmann. Secondo quanto scrive la Bild, Klinsmann non vuole che l'incarico di dt venga dato a Matthias Sammer, altro ex nerazzurro e continua a sostenere la candidatura dell'allenatore della nazionale di hockey su prato Bernhard Peters. Klinsmann non vorrebbe arrivare alle estreme conseguenze, ma la decisione sul ct è un segnale politico sul suo reale peso specifico.