Ko dopo 31 partite Mancini: «Momento no»

Erano imbattuti da 31 partite di campionato (l’ultima volta fu in casa con la Roma 1-3, il 18 aprile 2007). Dice Mancini: «Ci mancano diversi giocatori. Questa sconfitta ci può anche stare e il margine di 6 punti resta buono: un vantaggio così serve in momenti come questo. In settimana recuperemo molti infortunati. La sconfitta? Il Napoli è partito forte, noi gli abbiamo regalato il gol. Julio Cesar è sempre bravo, ma oggi è andata così... Il rigore non c’era. Rizzoli? Non è stato positivo».