Kostelic record vince in slalom: filotto completo

Finora c’erano riusciti soltanto l’austriaca Petra Kronberger e, tra gli uomini, Marc Girardelli e Bode Miller: aggiudicandosi lo slalom di Ofterschwang, in Germania, la croata Janica Kostelic ha completato il filotto delle specialità in una sola stagione di Coppa del mondo. La Kostelic si era già imposta in gigante a Spyndler, in discesa e supergigante a Bad Kleinkircheim, in supercombinata a Saint Moritz: con lo slalom di ieri, appunto, la serie è completa.
A Ofterschwang la ragazzona croata, terza al termine della prima manche, nella seconda è scesa senza sbavature e ha costretto la svedese Paerson, prima dopo la manche iniziale, a forzare fino a uscire di gara. Alle spalle della superba Kostelic si sono piazzate le austriache Zwettel e Schild, con un distacco abissale rispettivamente di 1’’33 e 1’’45. Male le azzurre: la migliore è risultata Chiara Costazza, nona a 2’’37, subito davanti ad Annalisa Ceresa, staccata di 2’’41.
Nelle gare di fondo, a Davos, in Svizzera, la 10 km femminile a tecnica classica è stata vinta dalla finlandese Virpi Kuitunen, in 276’58’’8, con mezzo minuto di vantaggio sulla canadese Renner. Migliore delle azzurre Sabina Valbusa, appena ventesima a oltre due minuti. Tra gli uomini, impegnati nella 15 km a tecnica classica, il successo è andato al norvegese Svartedal. Migliore azzurro Checchi, ventiduesimo.