Kostner la più nota, Di Centa mister simpatia

La classifica dei nostri alteti più conosciuti. La campionessa di pattimaggio bolzanina batte tutti, ma anche il campione di sci nordico, portabandiera degli azzurri è popolare 

Carolina Kostner, fresca Campionessa d’Europa sul ghiaccio a Tallin, è l’azzurra più conosciuta agli italiani fra gli azzurri che gareggeranno a Vancouver 2010. Ma Giorgio di Centa batte tutti per simpatia. E' questa la curiosa classifica che emerge da una ricerca di mercato Top*Star di Ipsos e StageUp - Sport & Leisure Business. L’indagine analizza continuativamente notorietà e considerazione di oltre mille personaggi famosi: sportivi, ma anche cantanti, personaggi della tv, attori.

Conosciuta da due italiani su tre (66,6%), la popolarità dell’atleta bolzanina, seconda solo a quella di Federica Pellegrini considerando le atlete di tutti gli sport, è più del doppio di quella dello sciatore di fondo Giorgio di Centa (30,7%), portabandiera azzurro a Vancouver. Sul podio si piazza anche Enrico Fabris: il pattinatore, plurimedagliato a Torino 2006, è conosciuto dal 25,7% degli italiani.

Al quarto posto si trova Armin Zoeggeler, lo slittinista Campione del Mondo per la nona volta quest’anno è conosciuto dal 23,8% degli italiani. Il primo rappresentante dello sci alpino è Manfred Moelgg, solo quinto con il 18,7% di notorietà.

I dati contenuti nella ricerca confermano la bontà della scelta da parte del Coni, che ha puntato su Giorgio Di Centa come portabandiera olimpico. Lo sciatore friulano risulta infatti l’atleta degli sport invernali più simpatico in assoluto con il 78,1% di preferenze, dato che lo colloca nella Top 10 assoluta di tutto lo sport italiano. Di Centa è seguito da Enrico Fabris (73,6%), Carolina Kostner e Manfred Moelgg (72,3% per entrambi).