Kpmg boccia Richard-Ginori

Kpmg non è in grado di esprimere un giudizio di conformità sul bilancio del primo semestre di Richard Ginori. È quanto emerge dalla relazione della società di revisione allegata a un comunicato della società fiorentina. Kpmg rileva sul bilancio consolidato intermedio «la sussistenza di molteplici incertezze con possibili effetti cumulati rilevanti». La società di revisione già non aveva certificato il bilancio 2006 del gruppo, il cui indebitamento netto al 30 settembre 2007 è pari a 8,6 milioni.