Krylov va in Conservatorio Shlomo Mintz al Dal Verme

Valeria Pedemonte

Oggi. Alla Scala, alle 20, per i «Concerti di canto», si esibisce il soprano Angela Gheorghiu, con Jeff Cohen al pianoforte. Al Dal Verme, 20.30, suonano i Cameristi Scaligeri, con Shlomo Mintz nella duplice veste di direttore/violinista e con Hagai Shaham (violino) per dar vita a musiche di Mozart.
Domani. In Conservatorio, alle 12.45, per "Concertiamo" suonano: Victor Merello, Giovanna di Lecce, Antonello d'Onofrio, Enzo Sartori (pianoforte). Musiche di Villa-Lobos, Casella, Scriabin, Liszt. Sempre in Conservatorio, ma alle 21, la Kremerata Baltica con il violinista Gidon Kremer, interpreta musiche di Mozart, Nyman, Gorecki, Averbach.
Mercoledì. In Conservatorio, alle 21, suona la Savaria Symphony Orchestra, diretta da Tamàs Pàl, con il violinista Sergej Krylov. In programma brani di Rossini, Paganini, Shostakovic.
Giovedì. In Auditorium, alle 20.30, il cornista Radovan Vlatkovic interpreta due rarità di Schumann e von Weber. L'Orchestra Verdi è diretta da Lu Jia. In San Maurizio, alle 21, per «Musica e Poesia», l'Orchestra Atalanta Fugiens, diretta da Vanni Moretto si esibisce sul tema "Musiche alla corte di Stoccolma nel '700"
Venerdì. In Conservatorio, alle 21, torna la Savaria Symphony Orchestra, diretta da Tamàs Pàl, ma questa volta con la pianista Mariangela Vacatello. In programma composizioni di Liszt e Dvorák
Sabato. Nella Sala Grande del Dal Verme, alle 17 l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali, diretta da Federico Maria Sardelli, interpreta musiche di Telemann, C. F. E. Bach, Krauss, Beethoven.
Domenica. Nella Palazzina Liberty, alle 10.30, l'Orchestra Milano Classica con Mauro Rossi come concertatore e violinista, propone musiche di Bach.