L’8 luglio si fermano i mezzi dell’Atm

Il Coordinamento nazionale sindacati di base ha indetto uno sciopero nazionale per sabato 8 luglio, a sostegno della propria piattaforma rivendicativa presentata per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale. «Il servizio di trasporto pubblico gestito da Atm sarà regolare dall’inizio del servizio alle 18», secondo quanto comunica l’azienda dei trasporti. «Il personale Atm che aderisce all’agitazione si asterrà dal lavoro dalle 18 alle 2». «Data la discrezionalità di ogni singolo dipendente di aderire allo sciopero - spiega la nota -, non è prevedibile sull’intera rete Atm l’entità della riduzione del servizio».