L’accordo sui taxi finisce sui manifesti degli aeroporti

In distribuzione 120mila dépliant tra gli scali di Fiumicino e Ciampino

Giacomo Legame

Tariffa fissa sui trasferimenti da e per gli aeroporti riservata a chi è diretto all’interno delle Mura Aureliane e viceversa; potenziamento del servizio con turni integrativi per garantire una media di 2500 auto in più al giorno nei periodi di maggior domanda. Queste le principali novità contenute nell’accordo tra Comune e i tassisti romani che saranno oggetto di una tempestiva campagna di comunicazione dedicata. In questa prima fase è prevista la distribuzione di 120mila depliant, 1120 locandine, 50 manifesti, tutti bilingue italiano/inglese e corredati da una cartina che identifica il perimetro della Mura Aureliane. Ma vediamolo, in dettaglio, il piano di distribuzione del materiale.
Aeroporto di Fiumicino. I passeggeri troveranno le informazioni sulla nuova tariffa nella sala di ritiro bagagli dove sono stati previsti appositi spazi per l’affissione delle locandine e per la consegna dei depliant. Lungo il percorso verso l’uscita le informazioni vengono ripetute per ricordare al passeggero l’istituzione della nuova tariffa e la presenza dei punti di informazione turistica ai quali ciascuno potrà rivolgersi per verificare se l’albergo dove si alloggia ricade o meno all’interno del perimetro della Mura Aureliane, ricevendo quindi la conferma della tariffa fissa a 40 euro. Il depliant contiene anche informazioni sul corretto utilizzo del servizio di Noleggio con conducente e un avvertenza a diffidare di chiunque proponga servizi di trasporto con auto non autorizzata. All’uscita, in corrispondenza degli stazionamenti taxi ai moli A, B e C, i passeggeri troveranno delle paline informative con la scritta Taxi sulle quali verranno affissi i manifesti con l’indicazione della tariffa unica.
Aeroporto di Ciampino. Previsto un percorso informativo che punta a catturare l’attenzione del passeggero dopo lo sbarco. Le locandine verranno posizionati al ritiro bagagli. Lungo il percorso verso l’uscita le informazioni sulla tariffa fissa da 30 euro, valida per un massimo di 4 passeggeri, comprensiva di bagaglio e senza fermate intermedie, verranno ripetute in modo tale da ricordare al passeggero l’istituzione della nuova tariffa. Giunti al posteggio i passeggeri la palina informativa con la scritta Taxi con il manifesto con l’indicazione della tariffa unica, la mappa delle Mura Aureliane e il tariffario Taxi per tutte le altre destinazioni, per le quali continuerà a valere la tariffa sul tassametro.
Stazione Termini. In questa prima fase l’informazione sulla tariffa fissa per i trasferimenti verso i due aeroporti sarà disponibile in corrispondenza del punto di informazione turistica presente in stazione. Sempre a Termini da oggi partirà il servizio dedicato agli spostamenti entro le Mura Aureliane. La disposizione del piazzale è stata rivista in collaborazione con Grandi Stazioni, Atac e Trambus e prevede un area riservata alle vetture che effettueranno tale servizio, 100 auto dalle 8,30 alle 12,30 e 100 auto dalle 16 alle 20.
Alberghi. Le 556 strutture da 1 a 5 Stelle presenti all’interno delle Mura Aureliane, hanno ricevuto le locandine, da affiggere nelle reception, e i depliant che secondo un programma progressivo di distribuzione potranno essere presenti all’interno di ogni camera.