L’ad Cattaneo: obiettivi centrati in anticipo

«Gli obiettivi del piano strategico 2006-2010 sono stati ampiamente centrati, in alcuni casi in anticipo sulle previsioni». L’ad di Terna, Flavio Cattaneo, ha detto che i risultati «permettono di proporre un dividendo in aumento del 7,7%». Terna ha chiuso il 2006 con un utile netto consolidato di 366,3 milioni, in crescita del 23% sul 2005 e propone agli azionisti un dividendo di 14 centesimi, di cui 5,3 centesimi già distribuiti in acconto e 8,7 centesimi a saldo. I ricavi sono stati in crescita del 20,9% a 1.307,8 milioni, con un margine operativo lordo in salita del 25,6% a 899,9 milioni e un risultato operativo a 687,5 milioni, più 27 per cento.