L’ad Fontanesi: «Intesa con le banche entro metà dicembre»

Mariella Burani prevede che venga raggiunta un’intesa di massima con le banche sul debito entro metà dicembre, quando è convocata la terza assemblea straordinaria per la ricapitalizzazione e il ripianamento delle perdite, e che un accordo formale venga concluso entro fine anno. A dirlo è Gabriele Fontanesi, ad del gruppo di moda, il cui titolo è sospeso in Borsa a tempo indeterminato, in un’intervista a Reuters. Secondo Fontanesi, rimane valida la disponibilità della famiglia Burani, azionista di controllo con oltre il 74% circa del capitale, a sottoscrivere l’aumento per 50 milioni, «se di più o insieme a qualcuno (un partner), vedremo». Quanto alla procedura concorsuale, «non è assolutamente all’orizzonte».