L’ad Perissinotto: «Più forti in Brasile»

Generali vorrebbe ampliare la sua presenza in Brasile. Lo ha detto ieri il ceo del gruppo assicurativo Giovanni Perissinotto, durante la manifestazione «Cortina in con tra». «Siamo presenti da molti anni in Sud America con un forte radicamento in Messico e Argentina e ci piacerebbe essere presenti in Brasile con dimensioni più robuste», ha detto Perissinotto. Che ha poi ricordato come Generali sia già attiva «anche in Brasile», ma un rafforzamento sarebbe auspicale «viste le prospettive del Paese». Per quanto riguarda l’Asia, Perissinotto ha spiegato che «in Cina abbiamo una presenza più recente e quello che ci fa piacere è che, rispetto alle altre stranierie, siamo il numero uno e consolidiamo anno dopo anno questa nostra presenza».