L’ad Vedovotto lascia a fine mese

Safilo

Cambio della guardia al vertice di Safilo. L’ad Roberto Vedovotto si è dimesso da tutte le cariche e lascerà il gruppo dal 31 luglio «per cogliere nuove opportunità professionali», secondo la nota della società. Il presidente Vittorio Tabacchi, dopo i ringraziamenti al manager uscente, ha proposto la cooptazione in consiglio di Claudio Gottardi, oggi alla presidenza di Safilo Usa, indicandolo come nuovo Ceo, mentre co-Ceo sarà Massimiliano Tabacchi, figlio di Vittorio e attuale chief operating officer, che rappresenta la terza generazione alla guida del gruppo leader nell’occhialeria di lusso. Con l’uscita di Vedovotto si chiude un’epoca: entrato nel 2002, il manager ha gestito il turnaround di Safilo, concluso con la quotazione a Piazza Affari nel dicembre 2005 e la vantaggiosa rinegoziazione del debito bancario nel giugno scorso. Il consiglio che dovrà deliberare sulle nomine e le relative deleghe sarà quello previsto per il 3 agosto.