È l’aereo più venduto al mondo

Il Boeing 737 è il jet più venduto al mondo e il secondo aereo più venduto nella storia dell'aviazione, dopo il bimotore ad elica Douglas Dc-3 «Dakota» degli anni '40. Il 737, in produzione dal 1967, è un bireattore di medio e corto raggio. I motori sono due turbofan Cfm-56 da 10mila chili di spinta. Di questo aereo esistono più versioni - dai vecchi B-737 con numerazione da 100 a 500 - fino alle nuove generazioni (600, 700, 800 e 900), queste ultime entrate in funzione dal 1998 al maggio 2003. Particolarmente diffusa, con oltre 3.300 ordini, la versione 737-300, lunga 33,25 metri, alta 11,13 e con apertura alare di 28,88: trasporta 139 passeggeri e 6 membri di equipaggio. La velocità di crociera è di 800 km/h, con quota massima di 11.278 metri e autonomia di 3.900 km, grazie a 16.140 chilogrammi di carburante. Delle ultime versioni, il 737-800 può trasportare 180 passeggeri su una distanza di 4.500 chilometri.