L’affresco di Luca Cambiaso ritorna all’antico splendore

In attesa della grande mostra dedicata a Luca Cambiaso nella prossima primavera a Palazzo Ducale, stanno per finire i lavori di restauro dell’affresco «Ulisse saetta i Proci» a Palazzo Grimaldi della Meridiana che farà parte, anche se in una sede distaccata, dell’esposizione genovese. Splendidi dipinti e opere di Cambiaso sono ora esposti negli Stati Uniti nella mostra che il Blanton Museum of Art di Austin dedica allo straordinario artista e che è stata organizzata dallo stesso museo in stretta collaborazione con Palazzo Ducale di Genova. L’iniziativa statunitense si avvale di un comitato scientifico composto da Jonathan Bober, curatore del Blanton Museum of Art e da Piero Boccardo, Franco Buggero, Clario Di Fabio e il professor Lauro Magnani, curatori della prossima esposizione che aprirà i battenti a palazzo Ducale il prossimo 3 marzo. La complessa esperienza dell’artista, il carattere di esemplarietà nel suo rapporto con i grandi maestri del Cinquecento - Michelangelo, Correggio, Tiziano - e la sua dimensione europea, accanto alla grande tradizione decorativa genovese sono il presupposto da cui nasce il progetto della mostra.