L’albergo sugli alberi nella giungla brasiliana

Immergersi nell’Amazzonia, la foresta più grande del pianeta, è già un’esperienza: ma, ancora più singolare, è provare a dormire in una delle stanze dell’«Ariaú Jungle Tower» e affacciarsi direttamente sugli alberi della giungla. L’hotel, infatti, che si trova all’incrocio fra il Rio Ariaú e il Rio Negro, è una rete di nove torri elevate su palafitte alte 40 metri, circondate da acqua e piante e collegate fra loro da passerelle sospese: si può dormire nelle «case di Tarzan» e poi spostarsi sulle «torri di avvistamento», con tetto di paglia e legno, da cui osservare il panorama. Da qui ci si può addentrare nella giungla con le guide, in canoa, in barca o a piedi; la vita in camera, invece, non è certo da giungla: ci sono tutti i comfort, e il cibo è sempre freschissimo.
Quanto costa. Su ariautowers.com.br pacchetti di 4 giorni da Manaus, da 290 a 430 euro a persona, in doppia.