Per l’allaccio chiamano l’Arma

Hanno denunciato di essere senza impianto di riscaldamento e acqua calda sin da quando, lo scorso maggio, l’Ater aveva assegnato loro 84 alloggi popolari a via degli Alagno, a Corviale. Dopo continue sollecitazioni alla azienda Enilgas, i condomini mercoledì scorso hanno sporto denuncia ai carabinieri e ieri mattina sono scesi in strada e hanno chiamato l’Arma. Sul posto è giunto anche un funzionario dell’Ater per sollecitare l’intervento dell’Enilgas e, poco dopo le 14, la stessa società ha provveduto all’allaccio dei contatori. «Ci hanno assegnato queste case senza ancora averle completate - ha detto la signora Carmelina De Filippis, inquilina di uno degli 84 alloggi -, non abbiamo né termosifoni né acqua calda. L’Enilgas, sino ad oggi, non è mai venuto a montare i contatori»