L’ALLARME

Il vicesindaco
«Il 70% sta in carcere

solo tre giorni»
«Oggi sette detenuti su dieci reclusi a San Vittore sono stranieri - ricorda il vicesindaco Riccardo De Corato -. E buona parte di questi è stata arrestata per spaccio di droga. Ma chi commette questi e altri reati nelle carceri ci sta poco: il 70% non più di tre giorni e l’85% al massimo una settimana. Una situazione che vanifica la garanzia di certezza della pena.
Le Forze dell’ordine stanno facendo un lavoro importante, come testimonia il sequestro di più di una tonnellata di sostanze stupefacenti operato solo quest’anno. Ma le zone della movida rappresentano solo il terminale di un grande commercio che ormai rimanda alla Spagna e passa soprattutto per il Nordafrica. Serve un impegno maggiore contro le organizzazioni criminali».