L’allegato «Espansione» tutta nuova, domani con «il Giornale»

«Espansione», il mensile economico del «Giornale», cambia formato, diventa più grande e più bello, per andare sempre più «all’essenza delle cose». Dal numero di novembre - in edicola domani allegato al quotidiano - i lettori troveranno il mensile diviso in tre sezioni: «Cover Story», «Personal Life» e «Business Life». La «cover story» di novembre parte da una domanda: diventeremo tutti cinesi? L’autrice, Francesca Romana Di Biagio, conosce molto bene la Cina: ha scritto libri per i nostri connazionali che intendono vivere per qualche tempo all’ombra del Dragone, per studio o per lavoro. E da Shanghai gestisce la rubrica «Made in China» di «Espansione». La Cina, dunque, si avvia a diventare la vera superpotenza economica mondiale, ma riuscirà a imporci un nuovo stile di vita? E quali sogni e quali ideali ha da offrire al mondo? Intanto, come vediamo nella seconda parte dell’inchiesta, Pechino consolida il suo potere nei Paesi emergenti, non solo in Africa ma anche in America Latina, fino a ieri «cortile di casa» degli Stati Uniti. La sezione «Personal life» mette in primo piano gli aspetti economici della nostra vita quotidiana. Il numero di novembre si apre con «Non comprate quella casa», dove la casa da non comprare è quella che consuma troppa energia ed è male isolata. Invece, costruire un’immobile in categoria energetica A+ costa solo il 5% in più e si rivela un ottimo affare anche per il futuro. A proposito di affari, in «Personal life» si parla anche dell’oro come investimento per le famiglie, con l’indispensabile decalogo per non farsi fregare. E poi scopriremo i robot umanoidi, che presto ci stireranno le camicie e promettono di battere il Brasile a calcio entro il 2050: li potremo vedere e toccare a Milano, alla Fiera robotica, dal 17 al 19 novembre. La sezione «Business Life» è imperniata sulla nostra vita professionale. Lo storico Valerio Castronovo ci racconta le vere motivazioni economiche dell’Unità d'Italia, al di là degli ideali risorgimentali. Un viaggio approfondito, lungo tre puntate, alla scoperta delle radici delle nostre aziende.