L’allenatore molla la PellegriniLei spiega: "Con me vita dura"

La nuotatrice cambia il terzo tecnico dalla scomparsa di Alberto Castagnetti. Nonostante le apparenze, il problema era già nell'aria

Avanti un altro. Federica Pellegrini cambia il terzo tecnico dalla scomparsa di Alberto Castagnetti. Nonostante le apparenze (decisione improvvisa, Federico Bonifacenti che molla lui per primo) il problema era già nell’aria.

La Pellegrini avrebbe tirato avanti fino agli europei in vasca corta per poi decidere il taglio e rivolgersi a Claudio Rossetto, il tecnico di Magnini oggi fidanzato di Fede. «Non è semplice lavorare con me, con tutto il circo mediatico che mi circonda. Chi non è abituato scoppia e così è stato».

La Pellegrini ha annunciato, dal proprio blog, il divorzio dal tecnico dopo tre mesi e mezzo di connubio sportivo. «Speravo di non essere mollata a 2 settimane dagli Europei, ma va bene».

Una decisione di «chiarezza e buon senso» che consente a Federica di «ragionare subito sulle sue intenzioni». Bonifacenti ha spiegato così la scelta di abbandonare l’azzurra. Tra i problemi «la difficoltà di conciliare tra Verona e Roma i necessari e delicati periodi di allenamento».