L’ambasciatore russo: «Italia mediatrice»

Bruxelles. «La Nato? Alcune decisioni ci lasciano molto perplessi». Ovvero, traducendo il messaggio dell’ambasciatore russo presso l’Alleanza atlantica, Dmitri Rogozin, la Russia non ha gradito le dure parole dei membri del patto. «Ma non è questo il momento di rovesciare il tavolo - continua Rogozin nel corso di un incontro con i giornalisti a Bruxelles - E ringrazio chi, come il ministro degli Esteri italiano Franco Frattini, nel vertice di ieri ha cercato di analizzare la situazione oggettivamente per cercare la verità». E lo stesso Frattini si è detto soddisfatto di come sta procedendo la mediazione. «La mediazione dell’Unione europea sta avendo successo - ha detto - perché stiamo agendo in maniera unitaria e coesa».